Sette Anni di Fascino: Il Pinot Grigio Punggl 2017 di Nals Margreid

Nel cuore dell’Alto Adige, sulle colline che si estendono a sud di Magrè, l’azienda vinicola Nals Margreid ha dato vita a un capolavoro enologico: il Pinot Grigio Punggl 2017. Questo vino, ottenuto da uve coltivate a un’altitudine compresa tra i 220 e i 250 metri sul livello del mare, rappresenta una delle espressioni più autentiche del terroir altoatesino.

L’Annata 2017 in Alto Adige

L’anno 2017 è stato segnato da condizioni climatiche particolari. Le estati calde, tipiche del clima mediterraneo, e gli inverni miti hanno permesso alle viti di svilupparsi in modo ottimale. Il vento caldo pomeridiano, l’Ora, proveniente dal Lago di Garda, ha contribuito a mantenere le viti sane, facilitando una maturazione uniforme delle uve. La combinazione di un terreno argilloso stratificato con sabbia grigia e le cure meticolose durante la raccolta manuale hanno portato alla produzione di un Pinot Grigio di straordinaria qualità.

Stappare una bottiglia di Pinot Grigio Punggl 2017 nel 2024 è un’esperienza che testimonia la straordinaria capacità di invecchiamento di questo vino. Dopo sette anni dalla vendemmia, il vino si presenta ancora in perfetta integrità, mantenendo intatte le sue note olfattive e gustative.

Note Olfattive: Al naso, il Pinot Grigio Punggl 2017 rivela un bouquet complesso e intrigante. Si percepiscono note di frutta matura come pera e mela cotogna, accompagnate da sentori di fiori bianchi e una leggera sfumatura di miele e mandorla tostata. Emergenze affumicate si intrecciano con delicate note resinose, evocando l’aroma del legno appena tagliato e della foresta. La lunga maturazione sui lieviti ha conferito al vino una profondità aromatica, arricchita da dolci accenti di caramello e vaniglia che si fondono armoniosamente con le sue sfumature minerali.

Note Gustative: Al palato, il vino si distingue per la sua struttura elegante e la sua freschezza vivace. Il sapore è pieno e armonioso, con una buona acidità che bilancia la dolcezza naturale della frutta matura. Le note di agrumi, frutta a polpa bianca e una leggera sapidità minerale si fondono in un finale lungo e persistente, lasciando una piacevole sensazione di pulizia e freschezza.

Abbinamenti con Tapas

Per esaltare le qualità del Pinot Grigio Punggl 2017, proponiamo tre abbinamenti di tapas non convenzionali, che sorprenderanno e delizieranno i palati più curiosi.

  1. Tapas di Ostriche con Gelatina di Agrumi e Finocchio Croccante: La salinità naturale delle ostriche si sposa perfettamente con la freschezza e l’acidità del vino. La gelatina di agrumi aggiunge un tocco di acidità e dolcezza, mentre il finocchio croccante dona una piacevole nota erbacea.
  2. Crostini con Ricotta di Capra, Miele di Castagno e Noci: La cremosità della ricotta di capra e la dolcezza intensa del miele di castagno contrastano meravigliosamente con la freschezza e la struttura del Pinot Grigio, mentre le noci aggiungono una nota di croccantezza e complessità.
  3. Tartare di Tonno con Avocado e Alga Nori: La ricchezza del tonno crudo, combinata con la cremosità dell’avocado e la sapidità dell’alga nori, crea un insieme armonioso che esalta la mineralità e la freschezza del vino, rendendo questo abbinamento sorprendentemente equilibrato e sofisticato.

Il Pinot Grigio Punggl 2017 di Nals Margreid è un vino che continua a raccontare la sua storia anche a distanza di anni, mantenendo vive le sue caratteristiche e offrendo nuove emozioni a ogni sorso. Un bianco che non teme il passare del tempo, ma anzi, ne trae ulteriore fascino e complessità.

Share this post

Facebook

ULTIME NOVITA'
DA INSTAGRAM