Fazio al Vinitaly 2024: Investendo sulla DOC Erice, Puntando sulla Qualità e sull’Identità Territoriale

La Casa Vinicola Fazio di Trapani si presenta al Vinitaly 2024 con uno spirito rinnovato e grandi aspettative per il futuro, sia sul mercato nazionale che internazionale. La 56esima edizione del prestigioso Salone del Vino sarà l’occasione perfetta per continuare il processo di rilancio del marchio, con restyling e annate di qualità.

La famiglia Fazio, nel completare il progetto di rilancio, ha portato avanti un approccio più razionale nella selezione dei vini, ottenendo una migliore riconoscibilità delle etichette, soprattutto per quanto riguarda i vitigni presenti nella DOC Erice. “Grillo, Perricone, Catarratto e Müller Thurgau sono i vitigni di maggior successo e con una netta riconoscibilità da parte del consumatore”, afferma Lilly Fazio, amministratore unico dell’azienda.

La Casa Vinicola Fazio si concentra principalmente sulla produzione di vini bianchi, ma punta a crescere anche sul fronte dei rossi, con un’attenzione particolare alla DOC Erice. Al Vinitaly 2024, il marchio presenterà un restyling completo di importanti etichette, come il Torre dei Venti Nero d’Avola e il Luce d’Oriente Syrah, simboli della rinascita e dell’identità territoriale dell’azienda.

Il percorso di riposizionamento del marchio ha già portato a importanti progressi dopo la pandemia, con una crescita del 12% nel fatturato 2023 nel segmento della ristorazione italiana. La Casa Vinicola Fazio guarda anche all’export, con aspettative positive soprattutto dal Giappone e dalla Cina.

La nuova identità visiva della DOC Erice è celebrata attraverso il restyling delle etichette, realizzate con eleganza e fascino dallo studio grafico ALIAS di Palermo. Queste nuove etichette riflettono l’identità e la bellezza del territorio siciliano, e simboleggiano il forte legame della Casa Vinicola Fazio con la sua terra d’origine.

Il Vinitaly 2024 rappresenta per la Casa Vinicola Fazio un’opportunità imperdibile per condividere la passione e l’impegno per la qualità e l’autenticità dei propri vini, e per consolidare il proprio ruolo di ambasciatore della Sicilia nel mondo del vino.

Share this post

Facebook

ULTIME NOVITA'
DA INSTAGRAM