Esclusiva dal Wagram: La Storia di Anton Bauer e il Suo Eccellente Grüner Veltliner

Nel cuore delle dolci colline del Wagram, tra Krems e Tulln, si trova un tesoro vinicolo che affonda le radici nella storia millenaria del Danubio. Qui, lungo un tratto di 40 km e fino a 30 metri di altezza, si estende il maestoso Wagram, un paesaggio scolpito dai flutti antichi del fiume, arricchito da depositi di ghiaia e loess che donano fertilità e carattere alla terra. È qui che Anton Bauer, quarta generazione di una famiglia di viticoltori, porta avanti la sua missione di eccellenza enologica.

Anton Bauer, classe 1971, ha ereditato la passione per la viticoltura dai suoi predecessori. Dopo un percorso formativo che lo ha visto diplomarsi alla prestigiosa scuola di viticoltura di Krems e svolgere uno stage in Borgogna, ha deciso di mettere in pratica le sue conoscenze tornando alla cantina di famiglia nel 1992. Da allora, ha trasformato una piccola tenuta di 3,2 ettari in un’azienda di 40 ettari, seguendo una filosofia enologica improntata alla tipicità, alla valorizzazione del territorio e alla qualità assoluta in ogni fase della produzione.

Una delle peculiarità della cantina Bauer è l’attenzione scrupolosa dedicata alla vigna. La raccolta delle uve avviene interamente a mano, per garantire che ogni grappolo giunga in cantina intatto e privo di ossidazioni premature. La cura del suolo è un altro punto cardine della filosofia di produzione: evitando l’uso di macchinari agricoli, si preserva la struttura del terreno, consentendo alle radici delle viti di penetrare profondamente e di estrarre minerali preziosi.

Ma è il Grüner Veltliner a rappresentare il vero gioiello di questa terra. Originario della Bassa Austria, questo vitigno autoctono, coltivato da secoli, trova nel Wagram un ambiente ideale per esprimere al meglio le sue caratteristiche uniche. Il Grüner Veltliner Stiegl 2021 è un’eccezionale interpretazione di questo vitigno. Proveniente dai vigneti del Ried Stiegl, situati a un’altitudine compresa tra i 220 e i 290 metri sul livello del mare, questo vino incarna l’eleganza e la complessità del territorio.

Dalla matrice tropicale e fragrante, il Grüner Veltliner Stiegl 2021 è un vino che seduce con la sua freschezza e la sua struttura saporita. La sua provenienza da vigneti esposti a sud, influenzati da un clima che combina calore e freschezza, conferisce al vino un equilibrio straordinario tra frutta e acidità.

In conclusione, Anton Bauer e il suo Grüner Veltliner Stiegl 2021 rappresentano un connubio perfetto tra tradizione, passione e innovazione, offrendo al palato un’esperienza unica e indimenticabile del Wagram.

Share this post

Facebook

ULTIME NOVITA'
DA INSTAGRAM