I RENAI 2011 MERLOT 100%: SUPERTUSCANY DI GRANDE AVVOLGENZA

I RENAI 2011 MERLOT 100%: SUPERTUSCANY DI GRANDE AVVOLGENZA


 Oramai è chiaro un  po per tutti, il Merlot in Toscana riesce a regalare vini di spessore gustativo che con gli anni di affinamento e la giusta conservazione in cantina riescono a regalare bellissime emozioni.

Il Merlot, l’internazionale camaleontico e un pò piacione, ha dimostrato di affinare e declinare la sua personalità a seconda della zona di produzione rendendosi simpatico, beverino e “fruttoso” con i vini d’annata, mentre importante e d’evoluzione con i “CRU” in determinate zone

I vini di Sangervasio sono frutto di un clima mediterraneo, ventilato e tendenzialmente asciutto, i 22 ettari piantati all’inizio del 1994 affondano le loro radici in terreni pliocenici ricchi di minerali, conchiglie marine sabbia e argilla, e sono caratterizzati dalla presenza di abbondanti falde acquifere


I RENAI 2011  colpisce particolarmente per le note varietali del Merlot potente ed elegante al contempo, dotato di un’ottima persistenza che lo rende ancora più ammaliante.

Antonio Carullo Tasting

Si manifesta con un colore rosso rubino luminoso e affascinante . Lo spettro olfattivo è organizzato attorno a note principalmente balsamiche e erbacee, a cui si aggiungono nuances fruttate e speziate.
Al palato è ricco e avvolgente, con un tannino ben calibrato e una spiccata freschezza. Chiude con un finale lungo caratterizzato da un retrogusto particolarmente vegetale.

92/100 POINTS

 

 

 

Please follow and like us:
error0

Offida Pecorino 2014: Conquista per il suo carattere articolato

30. Settembre 2019 Degustazioni 0
Offida Pecorino 2014: Conquista per il suo carattere articolato

Il Pecorino è un vino bianco tipico del sud delle Marche, nelle zone di Ascoli Piceno e Offida. Riscoperte negli anni recenti dopo un periodo di oblio, le uve pecorino si distinguono per la loro robustezza, i profumi intensi e il corpo strutturato: un vino bianco le cui caratteristiche organolettiche lo rendono ideale per chi predilige aromi decisi. Gli abbinamenti più tipici per il vino Pecorino sono quelli con i piatti di mare, ostriche e coquillage soprattutto, ma anche con le carni bianche si comporta benissimo, e persino con piatti più elaborati come il vitello tonnato. In questo TASTING  un grande vino da riscoprire da uve Pecorino

PODERE DEI COLLI OFFIDA PECORINO  ETHOS 2014 

Suadente e coinvolgente,  ETHOS 2014 è un Pecorino di Offida  in cui le componenti di vitigno e terroir vanno a fondersi con una sapiente lavorazione in barrique. In un solo sorso sono così riunite due anime, l’una fresca, fragrante e ricca di frutto, l’altra aromatica, morbida e avvolgente. Il risultato è dato da un Pecorino assolutamente intrigante, che ti conquista con quel suo carattere complesso e articolato. Sorretto da una decisa spina dorsale, è un Pecorino che come in questo caso va apprezzato con qualche anno di evoluzione 

 

di Antonio Carullo 

photo: INSTAGRAM ANTONIO CARULLO

 

Please follow and like us:
error0

Nuove Etichette per Nals Margreid. Ecco quella del Pinot Grigio Punggl 2018

Nuove Etichette per Nals Margreid. Ecco quella del Pinot Grigio Punggl 2018

di Antonio Carullo

Nuove vesti grafiche e nuove forme di bottiglie per Nals Magreid.

La cantina  ieri come oggi porta avanti cultura e tradizione,  questo dal 1932. I terreni dei viticoltori si estendono da Nalles, fra Bolzano e Merano, dove si trovano i terreni più settentrionali, fino a Magrè nella parte meridionale della Bassa Atesina. Grazie a questa vasta distribuzione morfologica e di posizioni geografiche, l’azienda riesce a tirare il meglio da ogni parcella di terreno.

La collinetta di soli 25 m “Punggl”, che in dialetto tedesco significa collina, nacque grazie all’accumularsi di sabbie argillose a sud di Magrè.

In questi suoli ad alto contenuto di argilla crescono e prosperano le viti vecchie di 80 anni dalle quali si ottiene il massimo da questo splendido vino

 

Nals Margreid Punggl 2017

Luminoso e brillante, al naso esprime profumi di pera che emergono netti in un quadro di buona tessitura aromatica dominato da note calde. Al palato ha buona struttura, giusta morbidezza, un’acidità equilibrata ed una sapidità di grande equilibrio. Chiude con un finale di buona pulizia e persistenza.

Nals Margreid Punggl 2018

 Al naso esprime un bel bouquet di note che ricordano pera kaiser, il lici e il melone bianco, affiancate da aromi floreali che fanno pensare a un prato fiorito appena falciato. Al palato è piacevolmente pieno e morbido, fresco ed appagante. Chiude con finale di ottima persistenza, sul frutto.

——————————————————————————————————————–

”  vino sempre piacevole, equilibrato, caratterizzato da una vena acida piacevole che lo rende particolarmente adatto ad occasioni uniche

Antonio Carullo

Please follow and like us:
error0