Casa Vinicola Fazio: Investire sulla DOC Erice con un Restyling Elegante e Distintivo

L’azienda trapanese Casa Vinicola Fazio sta attraversando un emozionante processo di rilancio e riposizionamento del marchio e della gamma dei vini. Questo rinnovamento è guidato dall’ingresso di Luca D’Attoma come consulente enologo, già alla sua seconda vendemmia con la famiglia Fazio. La nuova direzione enologica ha migliorato la selezione dei vini proposti sul mercato, rendendoli più riconoscibili, soprattutto per alcuni vitigni della DOC Erice, come Grillo, Perricone, Catarratto e Müller Thurgau, di cui Fazio è il principale interprete.

Lilly Fazio, amministratore unico dell’azienda, spiega: “Questa identità centrata sul territorio della DOC Erice sta assumendo una dimensione significativa. Ci confermiamo principalmente un’azienda bianchista, ma è sui rossi che vogliamo crescere, anche qualitativamente.” Questa crescita trova un’espressione importante nel restyling completo delle etichette di alcuni vini chiave, come i Rossi Erice DOC: Torre dei Venti (Nero d’Avola) e Luce d’Oriente (Syrah).

Il restyling, curato dallo studio grafico ALIAS di Palermo, ha portato a nuove etichette di grande eleganza e fascino. Queste etichette sono state create sotto la guida di Lilly Fazio e del responsabile marketing Lorenzo Martorana, con l’obiettivo di riflettere i valori identitari dei due vitigni simbolo dell’areale trapanese e della DOC Erice: il Nero d’Avola e il Syrah. Le nuove etichette sono impreziosite da lavorazioni in oro a caldo e dalla tecnica di stampa del debossing per evidenziare la denominazione, un trattamento già utilizzato con successo nel restyling del Müller Thurgau, un vino icona di Casa Vinicola Fazio

Questa scelta iconografica non è casuale; essa mette in evidenza il forte legame di Casa Vinicola Fazio con la DOC Erice, una terra che domina la città di Trapani e rappresenta il biglietto da visita della famiglia Fazio. La luce del mare e la solarità della Sicilia sono caratteristiche che spiccano anche nella Linea Bianchi delle Egadi, che include il Grillo Aegades, il Calebianche Catarratto e il Grillidimare.

La collezione Anima Solis rappresenta un altro esempio del nuovo corso enologico di Casa Vinicola Fazio. Questa collezione racchiude vini dalla personalità coinvolgente ed inusuale, simbolo di un bere contemporaneo e raffinato, coerente ed espressione autentica del territorio ericino. L’Anima Solis Bianco è un blend di Zibibbo e Catarratto, mentre il rosso è ottenuto da uve Cabernet Sauvignon, Merlot e Nero d’Avola, leggermente appassite. Completa la collezione l’Anima Solis Rosato, ottenuto da uve Syrah in purezza, che ha già conquistato la medaglia d’argento al Concours Mondial de Bruxelles alla sua prima vendemmia, grazie all’intervento di Luca D’Attoma.

Lilly Fazio conclude: “La DOC Erice deve essere il punto focale della nostra attenzione, soprattutto per le potenzialità produttive che Luca D’Attoma ci ha indicato e su cui stiamo fortemente investendo, nei vigneti come in cantina. Un vero e proprio percorso di valorizzazione dove la chiave di tutto è nella qualità, ma anche nella capacità distintiva che intendiamo raggiungere attraverso i nostri vini.”

Casa Vinicola Fazio continua a consolidare i progressi raggiunti, con una crescita significativa nel segmento della ristorazione italiana e un’espansione promettente nei mercati internazionali, in particolare nell’Estremo Oriente. Il restyling delle etichette non è solo un cambiamento estetico, ma un passo strategico per rafforzare l’identità del marchio e valorizzare ulteriormente i vini della DOC Erice.

Share this post

Facebook

ULTIME NOVITA'
DA INSTAGRAM